lunedì 14 aprile 2008

Il giorno della verità

Sono iniziati gli scrutigni e con loro gli exit-poll e le proiezioni.Si prospetta come annunciato una vittoria con una discreta maggioranza per il PDL. E dai primi dati sorprendono due partiti, uno in positivo e l' altro in negativo: La lega che sembra esser tornata ai fasti di un tempo con una percentuale intorno all' 8-9% e dall' altra parte la Sinistra Arcobaleno che porta a casa una sonora sconfitta non superando la soglia di sbarramento per entrare al senato in nessuna regione. Insomma per la serie viva la democrazia, in senato avremo 2 gruppi parlamentari a spartirsi tutti i senatori (tranne 2 dell' UDC probabilmente che in sicilia rimane forte).


Per chi comunque non si fida di proiezioni e simili e volesse seguire in diretta le sezioni scrutinate potete andare Nel sito del ministero degli interni. Ecco i link:

QUI PER IL SENATO

QUI PER LA CAMERA

10 commenti:

duccio ha detto...

.. o della tristezza! scoprendo che siamo un paese che da il 9% dei voti a un partito razzista.
;-) duccio

Caska ha detto...

ciau duccio, hai scritto mentre stavo finendo il post!

si è drammatico vedere che al nord è ben oltre il 20%...

facciamoci forza ;)

vjj ha detto...

Quanta tristezza sto ingoiando questa sera... :(
Come promesso mi soffermo qui questa sera per conoscere meglio questo tuo blog. una cosa è chiara: la posizione rispetto al berlusconesimo... e dati gl'esiti delle votazioni, mi permetto di pensare che non sono proprio condivise da tutti come speravo! :)

Frida ha detto...

Eccomi qua. Una verità triste, quella di oggi. Davvero non pensavo così tanto triste..Non che fossi ottimista, che mi facessi illusioni di una sconfitta di b. e dei suoi compari, ma una vittoria così netta, non me la aspettavo. Soprattuto, mi angoscia il pensiero di una lega così potente, che faccia le riforme..Qui si rischia davvero alto..

Vadalino ha detto...

Che paese ragazzi, la verità è che ce lo meritiamo. Ed io mi sento umiliato due volte perchè, oltre Berlusconi devo sopportare Lombardo alla regione.

Caska ha detto...

@vjj hai ragione, c' è ancora qualcuno che nn lo voleva al governo ;) Il blog è nuovo,pian piano crescerà :D penso che posterò anche altre cose non prettamente inerenti all' antiberlusconesimo ;)

@frida: angosciano anche a me due cose, la lega così potente e una quasi scomparsa della sinistra...


@vadalino, mi spiace per la sicilia speravo che dopo cuffaro si cambiasse un pò orientamento!

Renata ha detto...

penso che posterò anche altre cose non prettamente inerenti all' antiberlusconesimo ;)
-----------------------------------Saggia prospettiva. E anche consolante. Stamo a vedere, ragioniamo sull'attività di governo e sugli eventuali risultati perchè questi sono gli argomenti "al di sopra delle parti". Qualcosa mi dice che mi credi, caro caska,se affermo che uguale concetto avrei espresso se al governo fosse andato Veltroni. Lasciamo lavorare chi si è preso questa patata bollente e verrà il tempo della verifica. Un augurio all'Italia: che le richieste della Lega non stravolgano l'unità del Paese. Con simpatia un saluto veramente cordiale.

maracaibo7 ha detto...

non ho parole per quello che è successo ieri all'Italiae sto cercando disperatamente blog che condividano la mia amarezza... :-(

Caska ha detto...

eheh maracaibo, ne hai trovato uno :D

Imagine ha detto...

hai visto che disastro?
il futuro è andato...